Mappa Comitati – Fare tap sulla regione

NIGHT STARS MASTER I VINCITORI

 

I vincitori della prima edizione della Night Stars Master: Paolo Lorati, Silvia Morselli, Alberto Corsi e Mauro Piantoni.

Forte dei Marmi 26 maggio 2019 – Ieri sera, alla Capannina di Franceschi, locale storico di Forte dei Marmi, più di 200 sciatori Master (Over 30) si sono incontrati per la “loro” notte delle stelle.

Night Stars Master è stata battezzata così la festa dedicata agli agonisti dello sci protagonisti di gare di gigante, slalom e SuperG in un circuito di Coppa Italia e della Fis Master Cup, la Coppa del Mondo Master, con il coinvolgimento di oltre 4.000 atleti di ogni età a partire dai 30 anni fino ai 90! L’evento, organizzato dalla Rivista Sciare per un’idea di Lilio Tarabella, albergatore del Forte (Hotel Tarabella), è stato patrocinato dalla Fisi (Federazione Italiana Sport Invernali) e i Comitati Regionali hanno fortemente contribuito alla creazione di questa prima edizione.

Il programma di Night Stars Master ha previsto la premiazione di tutte le categorie della Coppa Italia (anche delle società e dei Comitati), la nomina degli atleti che faranno parte, la prossima stagione, della rappresentativa nazionale e del calendario di Coppa Italia 2019/20. Ma il clou della festa è avvenuto dopo la cena, quando sono stati proclamati i Master dell’Anno, una sorta di riconoscimento più legato al fairplay sportivo che agonistico. I Comitati regionali Fisi hanno comunicato le rispettive nomination dei gruppi A (i più giovani), B, C e D (le donne) ma è stato il pubblico a decretare i vincitori attraverso una votazione online, partita ad aprile (in basso le classifiche complete)

In totale sono stati dati 10.850 voti. Per il Gruppo D è stata netta la vittoria di Silvia Morselli, valdostana dello sci club Val d’Ayas che con 460 voti ha preceduto le lombarde Giuliana Ballabio (236 voti) e Patrizia Spampatti (205 voti). Il quasi 87enne Alberto Corsi(di Macugnaga) è stato invece il più votato del Gruppo C grazie alle 190 preferenze ricevute, 12 in più di Gianfredo Puca, di Napoli, mentre Paolo Del Fico, abruzzese si è classificato terzo con 173 voti. Per il Gruppo B che ha ricevuto più voti in generale, oltre 4.000, il popolo degli sciatori ha voluto incoronare Master dell’anno Paolo Lorati, maestro, istruttore, allenatore e naturalmente atleta, di Pontedilegno. Paolo ha ricevuto 651 voti, contro i 637 di Cristiano Orlandi del Comitato Lazio-Sardegna che per appena 7 voti ha preceduto il compagno di Comitato Alessandro Castellana. Infine, il più votato del Gruppo A, ha visto prevalere Gian Mauro Piantoni, anche lui lombardo, grazie a 501 preferenze. Alle sue spalle due atleti friulani, Andrea Zanei (494 voti) e Gianluca Billiani (479 voti).

A premiare i vincitori, assieme a Enrico Ravaschio (referente Commissione Master Fisi), Carlo Rodolfi (Sci Club Guastalla) e alla giornalista Virna Pierobon, conduttrice della serata, alcune autorità del Comune di Forte, la vice Sindaco Graziella Polacci, l’assessore alle Finanze Andrea Mazzoni. Quindi Martino Barberi presidente Unione proprietari Bagni e Paolo Corchia, presidente di Federalberghi di Forte e vice presidente Nazionale.
L’ultima parola l’ha avuta Carmelo Ghilardi, consigliere Fisi, presidente della Commissione Master federale che ha portato i saluti del Presidente Flavio Roda, impegnato in questo periodo su più fronti, non ultimo l’appuntamento di fine giugno a Losanna quando il Cio assegnerà le Olimpiadi invernali del 2026, con Milano-Cortina in lizza con Stoccolma.

La “prima” notte delle Stelle Master è stato un successo sia per partecipazione (presenti atleti di ben 10 regioni) sia per l’entusiasmo che l’evento ha saputo creare pur nella sua semplicità. Il fascino della Capannina ha poi contribuito a creare un’atmosfera del tutto magica.

L’evento è stato supportato dalle aziende G-to, Uyn e Salice occhiali. Uyn, azienda nota per la produzione di Underwear, fornitore ufficiale di numerose squadre nazionali, Fisi compresa, ha offerto ai vincitori il completo disegnato per gli Azzurri. Salice occhiali ha fornito alcuni caschi e maschere che sono stati tra i premi più ambiti nel tanto atteso momento dell’estrazione. Ambitissimo anche il premio messo a disposzione da Lilio Tarabella e dalla famiglia Guschler della Val Senales. “4+3”, ovvero una vacanza di 4 giorni a Forte dei Marmi (con escursioni in baca a vela) e 3 in Senales dove il vincitore potrà sciare assieme a un Istruttore/allenatore usando sci da gigante e slalom Atomic di Coppa del Mondo con tanto di skiman al seguito!
Da parte sua G-to ha offerto, oltre a una t-shirt e un cappellino a tutti i presenti, e ai vincitori una felpa loggata Night Stars Master e una maglietta con la scirtta “SKI” dove si intravede una foto in azione degli stessi protagonisti.
Ha fatto un’incursione anche il Guru dello Sci che con la sua nota ironia di intelligenza fine, ha voluto premiare i “secondi” arrivati. No, il Guru non si è svelato, ma è stato rappresentato da uno dei suoi “inviati”, per l’occasione il giornalista Luigi Segalerba.

Le classifiche:

 

Fonte : Magazine Sciare https://www.sciaremag.it/agonismo-sci/ecco-i-master-dellanno/

Ed ora le foto della premiazione:

 

 

Check Also

Prezzi allenamenti estivi 2019

Sabato 1 giugno inizia la stagione estiva di allenamento al Passo dello Stelvio. Abbiamo semplificato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *